lunedì 26 febbraio 2007

Intervista a Kika Delaños

Un altro personaggio di rilievo si racconta sulle pagine di Obongo Forever. 
Direttamente dalla famosa trasmissione "Domenica bla bla bla", in esclusiva per i nostri lettori, la bellissima soubrette ed opinionista Kika Delaños.

OF: Kika Delaños un nome nuovo nel panorama della televisione italiana, ma già sulla bocca di tutti.
KD: Sì il pubblico italiano è molto caloroso e mi apprezza.
OF: Dai quartieri poveri de l'Havana alle luci della ribalta: ci racconti, com'è avvenuto?
KD: Io a Cuba facevo la barista in un locale, ma non un locale di quelli dove gli uomini vengono a cercare le ragazze per il sesso, ci tengo a precisarlo, non sono mai andata a letto con nessuno per arrivare dove sono arrivata.
OF: Insomma faceva la barista. Cos'è successo poi?
KD: Una notte ho conosciuto il mio fidanzato e il giorno dopo siamo partiti insieme per l'Italia.
OF: Amore a prima vista?
KD: Già: un uomo meraviglioso e molto generoso. Purtroppo dopo un mese ci siamo lasciati perché io non riuscivo a conciliare tutti i miei impegni di lavoro con la vita sentimentale.
OF: L'incontro con Lillo Pappa, il manager delle dive, è stato fondamentale per la sua carriera.
KD: Guardi una vera e propria coincidenza. Io ero ad una festa dove casualmente c'era anche lui e stavo parlando con una amica e ad un certo punto mi è caduta una cosa e mi sono chinata per raccoglierla, in quel momento è passato Lillo e mi ha notata, mi ha detto che non aveva mai visto un sorriso bello e solare come il mio.
OF: E quello è stato il suo lasciapassare per il mondo della televisione dove ha esordito come "Frizzantina" nel famoso programma calcistico "Fallo da dietro". Cosa ricorda di questa esperienza?
KD: Beh, è stato divertente anche se non mi davano modo di esprimere tutto il mio potenziale: lì sculettavo e sorridevo e basta, ma io volevo dimostrare che ho un cervello, non sono solo un corpo [passa Lillo, lei saluta giuliva e si sistema il push-up sul seno siliconato]
OF: Però li ha conosciuto il suo ex fidanzato Carlo Bolsi, il centravanti della nazionale.
KD: Un uomo meraviglioso, molto generoso e poi intelligentissimo, non il solito calciatore bellone.
OF: Secondo il gossip della scorsa estate lei lo ha lasciato dopo sole tre settimane per il petroliere arabo Ahmed al-Khaled di 40 anni più grande di lei.
KD: È stato il classico colpo di fulmine, non preventivato. Per me è stato un po' una figura paterna. Un uomo meraviglioso e...
OF: ... molto generoso?
KD: Lo conosce?
OF: Non personalmente: ho tirato ad indovinare. Kika: dopo la parentesi come Frizzantina, la abbiamo ritrovata in un calendario e poi come opinionista in molte trasmissioni.
KD: Il calendario l'ho fatto per ritrovare me stessa. Non ho niente contro il nudo, ma deve essere artistico. Poi c'è stato un periodo di grande stress dove ho rischiato di diventare anoressica. Poi sono diventata buddista e vegetariana e ora faccio parte dell'associazione che si occupa dei gatti abbandonati e vado nelle trasmissioni perché la gente non dimentichi i gatti abbandonati ed i loro problemi. Fra qualche anno vorrei candidarmi in politica per mettere fine alle guerre e alla fame nel mondo.
OF: Tornando alla sua carriera. La svolta è arrivata con il reality "La grande zuffa", dove ha sbaragliato tutti i concorrenti.
KD: Il pubblico mi ha premiato per la mia semplicità, perché sono esattamente così come uno mi vede.
OF: I maligni dicono che girare perennemente in tanga e ogni tanto in topless abbia aiutato.
KD: Non c'è niente di male nel voler stare un po' più comodi.
OF: Ma "La grande zuffa" è stato girato su una spiaggia norvegese, lo scorso novembre!
KD: Ah, la penisola iberica! Ne conserverò sempre un ricordo bellissimo.
OF: E della relazione con il secondo classificato, il tronista Ricky Vigorelli, cosa può dirci?
KD: Guardi, so già dove vuole arrivare. Quei pettegoli della stampa hanno scritto che io e Ricky siamo stati insieme solo per l'audience.
OF: In effetti la trasmissione ha avuto un picco di ascolti nella notte in cui avete dormito insieme nella "tendona".
KD: È stato un colpo di fulmine. Ricky è un uomo meraviglioso e la nostra è stata una vera storia d'amore.
OF: Ma il giorno dopo la fine del reality lei si è fidanzata con il finanziere Francesco Borghetti Mangozzi, che faceva parte della giuria in studio!
KD: [arrossice] Un uomo meraviglioso, molto generoso, diverso da tutti gli altri, credo proprio che sia il grande amore della mia vita! Mi ha conquistata con la sua intelligenza, con...

[Pooo, po po po, po po, pooo... Squilla il telefono di Kika. Parlotta. Sorride e saltella felice.]

KD: Ho avuto la parteeee!
OF: Una parte in un film? 
KD: Sì, la mia prima parte! Ho fatto il provino il mese scorso; fare l'attrice è sempre stato il mio sogno nel cassetto!
OF: Quindi ha studiato recitazione?
KD: Beh sì, nell'ultimo mese e mezzo ho studiato moltissimo. Non voglio che si pensi che sono andata a letto con qualcuno per avere successo!
OF: Allora chi le ha dato la bella notizia? Chi era al telefono?
KD: Il mio fidanzato. 
OF: Borghetti Mangozzi?
KD: Ma no! Non il mio ex... Era Fulco Doretti, il regista! Non lo conosce? Un uomo meraviglioso, molto generoso...


8 commenti:

@@@MissMagda@@@ ha detto...

Ansa: La Kika, famosa attrice per aver interpretato la settimana scorsa il film "Maya la Desnuda" è stata fotografata con lo scopritore di talenti Claudio Miopino, per l'occasione la bella soubrette ha annunciato il suo imminente debutto nel mondo della musica con un singolo scritto da Cicciotti-Chibotti-Culletti apposta per l'occasione: Sono proprio due, tutte mie.
L'ammiccante canzone sarà proiettata in prima serata nell'emittente tv del caro ed intimo amico della soubrette Piersilvio Ciccioloni.

Figghiu ha detto...

AnsA. Il famoso produttore di pellicole hard Rocco Balocco ha offerto una parte alla Delanos nel suo nuovo film "Sigari cubani".
La Delanos ha rifiutato sdegnata in una nota pubblicata dai maggiori quotidiani: "Ma mi ha preso per una di quelle? Farmi toccare da tutti quegli uomini! E per quelle quattro lire, poi..."

Peter ha detto...

intervista veramente PARADIGMATICA, corretta anche filologicamente... :-)

se ne può concludere dunque che più che essere sulla bocca di tutti, riferendomi all'inizio del Vs. invidiabile "incontro", usa la bocca (come minimo) con tutti.

Conigliolo ha detto...

Ma lo sai che un'intervista del genere non potrebbe mai essere verosimile,vero?

Figghiu ha detto...

Giuro che NON mi sono ispirato alle varie Vento, Arcuri, Fabiani, Yespica e compagnia cantante e alle loro mirabili esternazioni da contenitore pomeridiano. Lo giuro! Quanto e' vero che mi chiamo Bianchi!

Firmato:
Figghiu Neri

IO_ME_STESSO_ME ha detto...

Complimenti veramente geniale
Adie

due ha detto...

ma ancora non ha scritto nessun libro questa delanos? strano.
il catt.sta

ossimorosa ha detto...

Fantascenza pura!
Fortuna che le giovani fanciulle del mondo dello spettacolo sono più serie.